Il settore minerario, se gestito con attenzione, offre enormi opportunità per promuovere lo sviluppo sostenibile, in particolare nei paesi a basso reddito, afferma le groupe international d'experts sur les ressources nel suo ultimo rapporto. Il rapporto completo, il riepilogo per i responsabili politici e le schede informative sono ora disponibili per il download.

    Il rapporto

      Scarica il rapporto completo: EN
      Scarica il riepilogo per i responsabili politici: EN  
      Scarica la scheda informativa: EN  |  AR  |  CH  |  FR  |  RU  |  SP

      Minerali e metalli sono alla base delle economie nazionali, forniscono materie prime fondamentali per le attività industriali e sono input per quasi tutti i settori dell'economia globale. La domanda di risorse estrattive continuerà a crescere sulla scia delle economie emergenti con popolazioni urbane in espansione e sempre più ricche e una transizione globale verso tecnologie di produzione di energia a basse emissioni di carbonio ma ad alta intensità di metalli. Ciò nonostante gli sforzi per separare le economie dall'uso delle risorse e verso un maggiore riciclaggio.

      Gli impatti ambientali spesso gravi e duraturi dell'attività mineraria sottolineano la necessità di bilanciare attentamente tali attività con la gestione di altre preziose risorse naturali e dell'ambiente, inclusi gli ecosistemi e la biodiversità, ei diritti delle persone e delle comunità locali.

      Il processo decisionale nel settore estrattivo è modellato da una complessa serie di quadri e iniziative di governance che operano lungo catene del valore dei minerali altamente globalizzate. È urgente coordinare e riformare questo panorama di governance per affrontare sfide persistenti come la volatilità dei prezzi delle materie prime, la mancanza di collegamenti tra l'estrazione mineraria e altri settori economici, la gestione inadeguata dell'impatto ambientale e i rischi socio e geo-politici dell'attività mineraria.

      Il rapporto mappa più di 80 quadri e iniziative di governance internazionale esistenti che si concentrano sulla realizzazione di sottoinsiemi sovrapposti dell'Agenda globale 2030 per lo sviluppo sostenibile, ma attualmente non operano in modo sufficientemente coordinato o integrato. In questo contesto, la relazione chiede un nuovo quadro di governance per il settore estrattivo denominato "Licenza per lo sviluppo sostenibile di operare" e compreso il consenso principi, opzioni politiche ed best practice compatibili con gli obiettivi di sviluppo sostenibile e altri impegni politici internazionali.

      Il rapporto discute le azioni pratiche per migliorare l'architettura di governance internazionale per il settore minerario al fine di accrescere il suo contributo allo sviluppo sostenibile. Le proposte includono il raggiungimento di un consenso internazionale per quanto riguarda il contenuto normativo e la struttura della Licenza per lo sviluppo sostenibile per operare, informato da contributi di esperti da un "Gruppo di alto livello sull'estrazione mineraria per lo sviluppo sostenibile". Considera inoltre la creazione di un'Agenzia mineraria internazionale per condividere informazioni e dati pertinenti. I governi potrebbero anche raggiungere accordi bilaterali e plurilaterali in materia di sicurezza dell'approvvigionamento di materie prime e sviluppo guidato dalle risorse. La rendicontazione periodica dei progressi verso lo sviluppo sostenibile potrebbe essere abilitata attraverso una revisione globale dello "stato del settore estrattivo" o un processo equivalente.

      • IRP (2020). Governance delle risorse minerali nel 21 ° secolo: orientare le industrie estrattive verso lo sviluppo sostenibile. Ayuk, ET, Pedro, AM, Ekins, P., Gatune, J., Milligan, B., Oberle B., Christmann, P., Ali, S., Kumar, S. V, Bringezu, S., Acquatella, J., Bernaudat, L., Bodouroglou, C., Brooks, S., Buergi Bonanomi, E., Clement, J., Collins, N., Davis, K., Davy, A., Dawkins, K., Dom , A., Eslamishoar, F., Franks, D., Hamor, T., Jensen, D., Lahiri-Dutt, K., Mancini, L., Nuss, P., Petersen, I., Sanders, ARD A Rapporto delle groupe international d'experts sur les ressources. Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente, Nairobi, Kenya.

      Video

      Infografica

      Lo sapevate?

      Minerali e metalli forniscono input a quasi tutti i settori dell'economia globale.

      Altri rapporti